HAIKU

“Haiku” è un progetto che nasce dalla pulsione inconscia di “inquadrare” dettagli della realtà che in qualche modo attraggono la mia attenzione.
Così come il componimento giapponese è caratterizzato da una grande sintesi di pensiero, allo stesso modo, gli scatti sono costruiti con un’evidente sintesi d’immagine. Un Haiku, secondo la tradizione giapponese, è composto da tre versi: seguendo la stessa costruzione il progetto è stato presentato in trittici.
Ogni scatto parla di un luogo non luogo costituito da elementi reali e tangibili.
Essi rappresentano una scena rapida e intensa che cristallizza particolari nell’attimo presente, lasciando spazio ad un vuoto ricco di suggestioni, come una storia che sta all’osservatore completare.
“Haiku” è una raccolta di attimi, spazi, cromatismi, geometrie, astrazioni, colori,luce, riflessi, forme, sfumature, ombre, luoghi, monocromie, porzioni di mondo.

})(jQuery)